Intervista Esclusiva – Piero Dacquino – Head of Insurance, Retail & Brokers – Europ Assistance

Lascia un commento

24 Dicembre 2018 di ilbroker

Siamo molto felici di aver incontrato il dott. Piero Dacquino Head of Insurance, Retail & Brokers di Europ Assistance nell’ufficio di Milano.

REDAZIONE: Chi è Piero Dacquino oltre un Manager di Compagnia? Quali passioni, quali hobby?

Come prima cosa sono il papà di Alessio (13 anni), Alice (9) e Arianna (7) che insieme a mia moglie ed al resto della mia famiglia sono la mia principale fonte di energia: aiutare dei bambini a crescere, ad entrare in contatto con il mondo e ad esprimersi oltre a dare senso alla mia esistenza fa crescere anche me, alimentando la mia curiosità e la mia capacità di comprendere e connettermi con gli altri.

Amo la musica dal vivo e viaggiare con i miei cari, cerco di leggere il più possibile e durante il week end mi piace fare passeggiate con i miei due border collies ; da ultimo in me si scontrano la passione per la buona tavola e l’abbonamento in palestra.

 

REDAZIONE: Lo scenario assicurativo sta cambiando velocemente, quale strategia della vostra compagnia?

L’obiettivo della Compagnia è sostanziare la crescita e farlo insieme ai nostri partner. Abbiamo l’importante responsabilità di confermarci come la migliore Compagnia di Assistenza e la più affidabile Caring Company sul mercato. Il canale retail riveste un grande rilievo nel perseguimento di questo obiettivo perché ci dà la possibilità di generare valore raggiungendo un grande numero di clienti finali grazie a partner qualificati ed esperti del mercato assicurativo. È per questo che Europ Assistance intende investire molto nella crescita di questo segmento grazie ad alcuni importanti capisaldi: vicinanza sempre maggiore alle esigenze degli intermediari come figure chiave nella crescita del business, una gamma di soluzioni sempre più ampia e aggiornata e opportunità di business sempre maggiori per tutta la rete. Intendiamo perseguire questi tre fondamentali asset strategici attraverso l’innovazione del mix di soluzioni, tecnologia a supporto di tutta la gamma di prodotti e tocco umano. Un insieme che, siamo certi, ci darà sempre più modo di essere Compagnia a prova di futuro.

REDAZIONE: La tecnologia e Europ Assistance? Un bel connubio?

Come detto quello dell’innovazione e del miglioramento tecnologico delle soluzioni di assistenza è assolutamente un pilastro del costante rinnovamento della nostra offerta. Il processo, già in corso, continuerà nel solco di un’azione tesa a strutturare una gamma di soluzioni che offrono touch point diversificati e di facile accesso. Siamo una compagnia consumer driven e come tale il primo lavoro che facciamo è ascoltare le esigenze dei consumatori, intercettandone nuovi bisogni. Andando dal generale al particolare, in questi anni abbiamo già dato prova al mercato delle nostre competenze e anche di una certa capacità visionaria in fatto di assistenza. Grazie a questo gli automobilisti hanno oggi una soluzione a portata di smartphone: la Digital Roadside Assistance che consente di ricevere soccorso stradale in pochissimi passaggi e tramite cellulare, affidandosi – sempre che lo desiderino – ad un operatore di intelligenza artificiale o una web app che accompagna il cliente in tutto il percorso dal problema alla soluzione. Abbiamo più di recente creato una proposta innovativa in ambito cybercrime e furto di identità disegnando Digitale Sicuro. Un programma, fruibile da Pc o mobile, volto alla protezione dal furto di identità e frutto di un’esperienza di quindici anni sviluppata dalla filiale americana. Anche questo va incontro a nuove necessità di tutta la famiglia, proteggendo i nostri dati da qualsiasi tentativo di corruzione sia in rete che nel dark web, dove prolificano i crimini informatici.
In tema salute, un comparto su cui si giocheranno molte sfide nei prossimi anni nel settore dell’assistenza, abbiamo ancora una volta voluto essere pionieri grazie a MyClinic: la risposta più semplice e avanzata al bisogno di prendersi cura della propria salute e di quella della tua famiglia. Grazie a questa piattaforma, si può ottenere un quadro dei sintomi o chiedere un parere ai medici di Europ Assistance in maniera semplice, veloce e direttamente da casa. Prendersi cura con facilità e costanza del proprio stato di salute tenendo aggiornati costantemente i propri valori corporei e quelli dei propri familiari grazie a qualche tap su telefono o tablet è certamente una risposta notevole a nuove necessità e definirei MyClinic una piattaforma di Intelligenza Artificiale per l’Assistenza Reale. Il sistema, di facile accesso, da Desktop e da Mobile permette di poter avere un medico in videoconsulto in ogni momento e 24/7, un sistema certificato di autovalutazione dei sintomi, un archivio sanitario da condividere con il proprio medico e molto altro.

REDAZIONE: Quale è la Vostra rete di riferimento?

Se uno dei nostri obiettivi è essere Compagnia con cui è semplice lavorare (Easy to Work With) la direzione intrapresa in fatto di network di intermediazione ha visto di recente una revisione della struttura organizzativa. Nello specifico abbiamo inserito in staff un team di professionisti, il Team Retail, costituito da 31 persone dedicate a fornire supporto commerciale, formativo e amministrativo. In particolare, quello ammnistrativo è stato strutturato per rendere quanto più semplice il contatto con Europ Assistance. In più l’esperimento dell’agenzia HUB, formula affidata ad un partner di grande valore per sperimentare nuove soluzioni distributive e confermare il nostro posizionamento nell’innovazione del mondo assicurativo.

Parallelamente è stata rivista l’offerta formativa, in ottica tanto di maggiore attenzione ai contenuti quanto di implementazione sfruttando piattaforme digitali di formazione a distanza.
Ad inizio del 2019 lanceremo EuraLab, un laboratorio di innovazione che ci vedrà lavorare con i nostri migliori intermediari, per disegnare assieme nuove soluzioni e modelli distributivi più efficaci. In primavera, durante il nostro Roadshow su tutta Italia, incontreremo agenti e broker che hanno individuato in Europ Assistance il partner di servizi che meglio risponde alle esigenze dei consumatori.

Ringraziamo Piero Dacquino e siamo sicuri che lo incontreremo presto visto la dinamicità della Compagnia e le sicure novità che la caratterizzeranno.

La redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quante visite?

  • 2.268.103 Visite

Seguici via mail

Unisciti a 9.467 altri iscritti

AEC SPA

AFI – ESCA

Tecnica Commerciale o Tecnica Assuntiva?

  • STA PER USCIRE IL NUOVO LIBRO di Mirko ODEPEMKO
  • PRENOTALO
  • MANDA email a info@ilbroker.it

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 – 16122 Genova. Testata Telematica – Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.