I Lloyd’s tornano all’utile nel primo semestre del 2018

Lascia un commento

21 Settembre 2018 di ilbroker

Con la pubblicazione dei risultati preliminari, i Lloyd’s, il mercato mondiale per le assicurazioni e riassicurazioni dei rischi speciali, annunciano oggi di aver registrato un utile pari a €0,7mld nel primo semestre del 2018.

Le cifre finanziarie salienti sono:

• Utili al lordo delle imposte di €0,7mld (Giugno 2017: €1,4mld)

• Combined ratio del 95,5% (Giugno 2017: 96,9%)

• Rendimento del capitale annualizzato del 4,3% (Giugno 2017: 8,9%)

• Rendimento degli investimenti del 0,3% (Giugno 2017: 1,5%)

• Risorse nette di €32,8mld (Giugno 2017: €31,9mld)

Il ritorno agli utili del mercato arriva dopo una serie di gravi catastrofi naturali avvenute nel 2017 ed al risultato ha contribuito il miglioramento del combined ratio che è pari a 95,5% (giugno 2017: 96,9%). I Lloyd’s hanno anche registrato un incremento, seppur modesto, dei premi lordi sottoscritti che ammontano a €22,0mld (giugno 2017: €21,9mld), grazie a miglioramenti nel pricing ed alla crescita in alcuni rami di assicurazione.

Il periodo in esame è stato caratterizzato anche da un miglioramento del risultato tecnico che quest’anno ammonta a €0,6mld mentre, nel 2017 era pari a €0,4mld. Ciò riflette in parte il lavoro iniziato dai Lloyd’s nel 2017 per rivalutare i portafogli con le peggiori performance e le successive azioni del mercato per ridurre l’attività nei rami che producono perdite.

Sull’utile al lordo delle imposte ha influito un minor rendimento degli investimenti pari a €0,2mld (giugno 2017: €1,2mld) che è in linea con i bassi rendimenti registrati, nello stesso periodo, da tutte le linee di investimento.

La capitalizzazione dei Lloyd’s ha raggiunto il più alto livello di solidità con risorse nette pari a €32,8mld (giugno 2017: €31,9mld). La posizione finanziaria dei Lloyd’s rimane sicura e forte come sottolineato dai nostri rating recentemente riconfermati: A (Excellent) di A.M. Best, A+ (Strong) di Standard & Poor’s e AA- (Very strong) di Fitch.

Inga Beale, Chief Executive dei Lloyd’s ha detto:

“Questi risultati ed il ritorno all’utile sono una dimostrazione della solidità del mercato dei Lloyd’s, dopo uno degli anni più pesanti dell’ultima decade in termini di perdite causate dalle  catastrofi naturali. Anche in presenza di questi risultati positivi, i Lloyd’s continuano a concentrarsi sul perseguimento di utili sostenibili a lungo termine e ad intervenire in caso di aree di mercato con performance al di sotto delle aspettative.

“La Corporation inoltre rimane focalizzata su azioni che rendano più competitiva la piattaforma dei Lloyd’s. I successi delle iniziative per il piazzamento elettronico dei rischi si aggiungono alla recente partenza del Lloyd’s Lab, il nostro nuovo acceleratore di innovazione, che aiuteranno i Lloyd’s ad utilizzare la tecnologia per servire al meglio i nostri clienti in tutto il mondo. Abbiamo anche lavorato incessantemente per assicurare l’accesso del mercato dei Lloyd’s ai 27 paesi dell’UE e la nostra sede di Bruxelles inizierà a sottoscrivere affari nell’Area Economica Europea a partire dal 1 gennaio 2019.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quante visite?

  • 2.267.678 Visite

Seguici via mail

Unisciti a 9.467 altri iscritti

AEC SPA

AFI – ESCA

Tecnica Commerciale o Tecnica Assuntiva?

  • STA PER USCIRE IL NUOVO LIBRO di Mirko ODEPEMKO
  • PRENOTALO
  • MANDA email a info@ilbroker.it

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 – 16122 Genova. Testata Telematica – Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.