Avv. Angela Fiorella – ELEMENTI DI NOVITA’ INTRODOTTI DALLA LEGGE N. 124/17: IL PREVENTIVATORE IVASS

2

30 maggio 2018 di ilbroker

Si appresta a debuttare il Nuovo Preventivatore on-line dell’IVASS, presentato a Roma il 19 aprile scorso dall’Autorità di Vigilanza, in attuazione delle novità introdotte dall’art.1 comma 6 della Legge n. 124/17 (Legge annuale per il Mercato e la Concorrenza) entrata in vigore il 29 agosto 2017 e promulgata dopo un travagliato iterparlamentare.

Il suddetto portale, sostituirà il TuoPreventivatore, allo scopo di dotare i consumatori di elementi informativi adeguati per operare una scelta consapevole nell’ambito dei prodotti offerti dalle imprese assicurative operanti in Italia nel ramo RC auto.

Nello specifico, l’art. 132 bis, introdottonel Codice delle Assicurazioni dalla Legge annuale per il Mercato e la Concorrenza, prevede quale elemento di novità, l’obbligo per gli intermediari di acquisire ed esibire attraverso il Nuovo Preventivatore on-line dell’IVASS i preventivi relativi al c.d. contratto-base offerto da tutte le imprese di cui sono mandatari.

Ma vediamo di chiarire cosa si intende per contratto base. Il contratto-base era stato introdotto dal D.L. n. 179/12, ma non ha poi visto alcuna concreta attuazione, in assenza dell’emanazione del decreto ministeriale di approvazione dei contenuti del predetto schema contrattuale, rimasto in bozza.  Nelle intenzioni del legislatore il contratto base dovrebbe contenere le clausole minime e necessarie ai fini dell’adempimento dell’obbligo assicurativo previsto ex lege, in modo da rendere subito chiaro al consumatore quale assicuratore pratichi le offerte più vantaggiose, a parità di condizioni. Tuttavia, in attesa di emanazione del decreto del MISE, come noto, i contenuti minimi ed inderogabili del contratto di assicurazione RC auto, sono comunque già stabiliti da norme vigenti. Si pensi per esempio alle norme del codice delle assicurazioni che delimitano il rischio assicurato, prevedono l’ipotesi di rivalsa dell’assicuratore, stabiliscono il massimale di legge e l’estensione territoriale della copertura, ed agli art. 1892 e 1893 cod. civ. che disciplinano le conseguenze in materia di dichiarazioni inesatte e reticenze dell’assicurato. Inoltre, nel Nuovo Preventivatore, saranno comunque individuate delle clausole “aggiuntive” che producono variazioni sul premio relativo al contratto base: sospensione della garanzia, rateizzazione del premio, guida esclusiva, guida esperta, limitazione esclusioni e rivalse, aumento massimali minimi, black box, ispezione preventiva, dispositivo alcool – lock. Per queste clausole, all’esito dell’emissione del preventivo verranno specificate le opzioni offerte dalla singola compagnia assicurativa.

ll nuovo articolo 132 bis del codice delle assicurazioni, mira quindi alla corretta informazione dell’assicurato, ed alla tutela della trasparenza, atteso che si potranno acquisire e confrontare facilmente ed online i dati dei premi applicati da tutte le imprese assicurative, mentre gli intermediari avranno l’obbligo di esibire attraverso il preventivatore pubblico on-line i preventivi relativi contratto base offerto dalle imprese di cui sono mandatari.

Ad onor del vero, l’obbligo per gli intermediari di informare il consumatore sui premi offerti da tutte le imprese di assicurazione di cui sono mandatari non è cosa nuova. Infatti, già l’art. 34 del Decreto Legge 24 gennaio 2012, n. 1 (“Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività”) prevedeva l’obbligo di informare i clienti sulla tariffa e sulle altre condizioni contrattuali proposte da almeno tre diverse compagnie assicurative non appartenenti a medesimi gruppi, anche avvalendosi delle informazioni obbligatoriamente pubblicate dalle imprese di assicurazione sui propri siti internet.

Come si potrà consultare il Nuovo Preventivatore? Mentre gli utenti comuni non dovranno eseguire particolari procedure di autenticazione, gli intermediari assicurativi, dovranno consultarlo con funzionalità di preventivazione professionale. Dovranno preventivamente essere registrati al servizio, mediante un processo di abilitazione che verrà attivato dalle imprese assicurative mandanti. Non saranno, invece, obbligati a rilasciare una stampa cartacea dei contratti, in quanto liberamente scaricabili on-line dai clienti. Ogni preventivo verrà datato e corredato da un identificativo che ne garantirà l’univocità, ed ai consumatori dovrà essere consentita la conclusione del contratto di assicurazione obbligatoria per i veicoli a motore a condizioni non peggiorative rispetto a quelle risultanti dai preventivi ottenuti dal Nuovo Preventivatore.

Se la compagnia assicurativa prevede l’emissione del contratto online, l’utente potrà quindi procedere direttamente al perfezionamento del contratto con modalità telematiche, diversamente l’impresa dovrà predisporre una pagina web attraverso cui gli utenti potranno ottenere le informazioni per il perfezionamento del contratto (es: agenzia o punto vendita più vicini presso cui recarsi).

È bene ricordare che il cliente, acquistando la polizza assicurativa R.C. Auto, dovrà anche firmare una dichiarazione ove attesti di essere stato informato sui premi relativi al contratto base delle imprese di cui l’intermediario è mandatario. In mancanza di questa dichiarazione, il cliente potrà far rilevare la nullità del contratto che ha sottoscritto.

La realizzazione del portale inizierà a breve per arrivare alla fase di collaudo all’inizio del 2019 e al rilascio dopo pochi mesi.

Angela Fiorella

DEKRA Italia S.r.l

Business Development & Account Manager

Claims & Expertise Services

2 thoughts on “Avv. Angela Fiorella – ELEMENTI DI NOVITA’ INTRODOTTI DALLA LEGGE N. 124/17: IL PREVENTIVATORE IVASS

  1. GIUSEPPE ha detto:

    Vorrei, in risposta al presente articolo, avere la possibilità di poter esporre il mio personale parere e quanto condiviso dall’associazione delle software house che producono software per il contesto assicurativo italiano che rappresento come Presidente S.H.A.Re. – Cordiali Saluti. Giuseppe Gulino.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 2.249.739 Visite

Buone Feste Genialloyd

Segui assieme ad altri 9.440 follower

AEC SpA

AFI – ESCA

Tecnica Commerciale o Tecnica Assuntiva?

  • STA PER USCIRE IL NUOVO LIBRO di Mirko ODEPEMKO
  • PRENOTALO
  • MANDA email a info@ilbroker.it

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: