Rubrica Per S.p.A.: “L’intermediario assicurativo nel settore alberghiero italiano: è il servizio che fa la differenza”

Lascia un commento

24 maggio 2018 di ilbroker

L’estate sta arrivando e con essa anche le vacanze. E si sa che nel bel Paese di posti da visitare ce ne sono tantissimi. Secondo L’Osservato Nazionale del Turismo, sulla base di dati Eurostat, nel 2017 l’Italia si è piazzata al terzo posto tra i primi dieci Paesi dell’Area Schengen per pernottamenti, solo dopo Spagna e Francia (Fonte ONT 2018). I numeri dimostrano quindi un’ottima posizione del settore turistico italiano, con le sue quasi 178.000 strutture ricettive suddivise tra esercizi alberghieri ed extra alberghieri (campeggi, villaggi, alloggi, in affitto, agriturismi, ostelli, case per ferie, rifugi di montagna, b&b, etc.) e con un’offerta di servizi sempre più accurata da garantire a un utente finale sempre più attento e preparato.

“Il settore alberghiero non è in crisi ma è in grande trasformazione –  spiega Cesare Aiardi di Assipiù – perché la gente chiede sempre più qualità e sicurezza, due dettagli di non poca importanza. Se per esempio, un evento accidentale quale un incendio o un bagnamento, dovesse colpire una struttura ricettiva, ciò che l’albergatore dovrebbe riuscire a garantire al suo cliente è l’assenza di disagio durante il soggiorno e questo dipende anche da un servizio di pronta ripresa e salvataggio previsto in polizza che serva a contenere sia i danni diretti che quelli indiretti”.

Un altro aspetto fondamentale è la tutela dell’impresa e del suo patrimonio. Ogni albergatore, in quanto imprenditore, fa grandi investimenti per la propria attività e per essere sempre al passo, esponendosi finanziariamente attraverso mutui, leasing, etc. Grazie ad un’ottima copertura assicurativa e alla consulenza di un’azienda specializzata nella gestione dei sinistri che garantisce la pronta ripresa in tempi brevi e con modalità di pagamento in cessione di credito, l’albergatore non si trova costretto a dover cercare credito ulteriore necessario a ripartire.

L’intermediario assicurativo è quindi un alleato prezioso, che può suggerire a chi opera in un settore che caratterizza il patrimonio di molte regioni italiane, le giuste soluzioni e opportunità assicurative.

“Noi di Assipiù – continua Aiardi – possiamo offrire agli albergatori un servizio di consulenza e gestione dei sinistri in un momento di forte disagio e in ogni caso essere sempre al loro fianco per fare la scelta giusta in tema di coperture assicurative. Per noi che operiamo con la Confesercenti di Brescia, Mantova e Cremona, ciò che fa la differenza è il servizio che è un elemento indispensabile nella gestione della clientela”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 2.249.763 Visite

Buone Feste Genialloyd

Segui assieme ad altri 9.440 follower

AEC SpA

AFI – ESCA

Tecnica Commerciale o Tecnica Assuntiva?

  • STA PER USCIRE IL NUOVO LIBRO di Mirko ODEPEMKO
  • PRENOTALO
  • MANDA email a info@ilbroker.it

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: