INTERVISTA: Stefania Pallotta – Direttore di Cineas.

Lascia un commento

5 aprile 2018 di ilbroker

Abbiamo incontrato con grande piacere Stefania Pallotta, Direttore di Cineas – Consorzio universitario non profit fondato dal Politecnico di Milano nel 1987 e scuola di formazione manageriale sulla gestione dei rischi e dei sinistri.

La chiacchierata è stata molto intensa e piacevole, siamo subito partiti con una domanda sulla formazione, tema che ci sta notevolmente a cuore.

Odepemko:Abbiamo notato che gli iscritti ai vostri corsi sono in aumento. Ci dice quale è il segreto?

Pallotta: Cineas è nato come Consorzio per l’ingegneria nelle assicurazioni trent’anni fa; nei primi anni 2000 ha poi ampliato la sua mission alla diffusione della cultura del rischio. Questo è diventato il tratto distintivo della formazione del Consorzio, insieme alla continua innovazione. I master sono attualmente 8 e affrontano le varie aree di gestione del rischio; siamo stati tra i primi ad occuparci di risk management in sanità (ormai 15 anni fa), così come abbiamo focalizzato l’attenzione sulla gestione dei rischi ambientali inserendoli in un’ottica di sostenibilità ben prima che questi temi diventassero di stringente attualità. Nel 2012 abbiamo introdotto il master Life Skills che si distingue per affrontare temi di carattere trasversale e non argomenti tecnici. Abbiamo valutato, infatti, che nell’attuale mercato del lavoro siano indispensabili per i professionisti: l’intelligenza emotiva, la capacità di lavorare in team, l’abilità nella negoziazione e nel prendere decisioni in contesti complessi (il cosidetto problem solving).

Chi ha scelto la nostra formazione ha condiviso dei valori di fondo ed ora possiamo dire di avere costruito una community di ambasciatori del rischio che con la loro attività professionale sono i primi testimonial della qualità dei corsi Cineas. E su questo network – composto di ex studenti e naturalmente anche dai docenti – si basa la nostra forza promozionale.

Odepemko:Il catalogo dei corsi e dei master sempre più completo ed innovativo, ce ne parla?

La proposta formativa del Consorzio si compone di master (che riproponiamo ogni anno aggiornandoli sulla base delle più recenti evoluzioni, con una durata tra le 64 e le 200 ore), corsi brevi la cui offerta viene modificata di anno in anno e corsi tailor made che vengono progettati e realizzati sulla base di esigenze specifiche delle aziende che ne fanno richiesta.

Al momento siamo in fase di promozione delle iscrizioni per il corso Environmental risk assessment and management che inizierà il 13 aprile 2018. Si tratta di un percorso completo su aspetti  tecnici, giuridici e assicurativi per la gestione del rischio ambientale che si sviluppa in 80 ore di formazione (8 ore, ogni venerdì, presso il Politecnico di Milano – Piazza Leonardo da Vinci, 32 a Milano). Ci sono ancora alcuni posti disponibili e speriamo che i lettori ne vogliano approfittare.

A settembre inizieranno il master Life Skills e il master Expert Loss Adjuster che è il livello più avanzato del nostro percorso dedicato ai professionisti del sinistro. Mentre ad ottobre avvieremo un nuovo master dedicato alla qualificazione del risk manager delle compagnie assicurative.

Rispetto agli scorsi anni, quest’anno abbiamo voluto arricchire il catalogo dei corsi brevi, per dare più possibilità ai professionisti di usufruire anche di percorsi formativi su temi ultra specifici in tempi molto veloci. Spesso, infatti, il professionista ha bisogno di aggiornare le sue conoscenze su un certo argomento, magari a seguito di una nuova normativa. Tra i corsi brevi del 2018 abbiamo per esempio “La cybersicurezza in sanità” che si svolgerà il 13 giugno, a Milano (di 8 ore). Dove esamineremo come le nuove tecnologie siano entrate nel processo di cura e a quali rischi espongano gli operatori sanitari, anche in riferimento alle più recenti normative sulla gestione dei dati personali (GDPR che entrerà in vigore dal prossimo 25 maggio). In ogni caso il catalogo completo dei corsi è disponibile sul nostro sito cineas.it.

Odepemko:Quale corso e master rappresenta un’innovazione per il 2018?

Come novità per il 2018 prevediamo ad ottobre il master in Insurance enterprise risk managemen,t che avrà l’obiettivo di qualificare il professionista della gestione dei rischi delle compagnie assicurative in grado di garantire lo sviluppo del business nel rispetto delle sempre più stringenti normative nazionali e internazionali. Ci avvarremo di una faculty composta da professionisti con expertise di livello nel settore d’insegnamento e nell’executive education. Attraverso la presentazione di case history e con testimonianze dirette dei protagonisti affronteremo, tra gli atri, argomenti come:

• Corporate Governance  ed Enterprise Risk Management.

• Solvency II.

• Nuova Professionalità del  Risk Manager nelle Assicurazioni.

• Tipologie di rischio di una compagnia.

• Risk identification, risk assessment, controllo, riduzione e trasferimento  del rischio.

Felici di aver incontrato Stefania Pallotta e speranzosi di incontrarla prossimamente per confrontarci con Lei su altre importanti tematiche.

Mirko Odepemko

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 2.169.475 Visite

Spazio per Te

Segui assieme ad altri 9.381 follower

AEC SpA

AFI – ESCA

Blog Per Innovare

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: