PERFEZIONATO IL CLOSING DELL’OPERAZIONE TRA CATTOLICA E BANCO BPM

Lascia un commento

3 aprile 2018 di ilbroker

Facendo seguito a quanto già comunicato in data 3 e 9 novembre 2017, si rende noto che Cattolica Assicurazioni e Banco BPM hanno perfezionato oggi il closing dell’acquisto da parte di Cattolica del 65% in Avipop Assicurazioni e in Popolare Vita (le “Compagnie Assicurative”) e l’avvio di una partnership commerciale nei rami Vita e Danni, sulla rete ex Banco Popolare, per una durata di 15 anni.

A seguito di un’attività di rebranding, completato l’iter formale in corso, nasceranno Vera Vita, con la controllata Vera Financial, e Vera Assicurazioni, con la controllata Vera Protezione.

Cattolica assume le funzioni di direzione e coordinamento delle Compagnie Assicurative nominando Marco Passafiume Alfieri amministratore delegato, mentre Banco BPM ha designato Roberto Raichi direttore generale di Vera Vita e Piero Massimo Andreoni direttore generale di Vera Assicurazioni.

Il closing dell’operazione avviene a seguito dell’approvazione delle competenti Autorità di Vigilanza e dell’ottenimento, da parte di Banco BPM, della totalità delle azioni delle Compagnie Assicurative.

Alberto Minali, Amministratore Delegato di Cattolica Assicurazioni ha commentato: “Oggi è un giorno importante per Cattolica in quanto prende avvio, formalmente con il closing, la nostra collaborazione con Banco BPM, un sodalizio che ci vedrà partner per i prossimi 15 anni. La JV dà forza alla capacità produttiva e distributiva di Cattolica, uno dei driver del nostro Piano Industriale al 2020. Con il closing di oggi inizia un percorso di crescita per la nostra compagnia, a fianco di un partner bancario quale il Banco BPM che, unitamente agli altri nostri partner, ci permetterà di rafforzare il radicamento sul territorio e la capacità di rispondere in maniera compiuta alle esigenze della nostra clientela”.

Il valore riconosciuto conformemente alle previsioni contrattuali, è pari a 853,4 milioni di euro (di cui Euro 89,6 milioni mediante distribuzione di riserve disponibili da parte di Popolare Vita, avvenuta in data odierna prima del closing, al solo azionista Banco BPM) ed è soggetto a possibili aggiustamenti legati all’attività di verification.

In aggiunta, come da accordi, i dividendi ordinari delle Compagnie Assicurative relativi all’esercizio 2017 (89,1 milioni di Euro) sono interamente di competenza di Banco BPM.

I principali termini e condizioni dell’operazione sono i medesimi già comunicati al mercato in data 3 e 9 novembre 2017, a cui si rimanda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 2,076,891 Visite

Spazio per Te

Segui assieme ad altri 9.270 follower

AEC SpA

AFI – ESCA

Blog Per Innovare

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: