AXA Italia lancia una rete dedicata di Business Advisor per diventare punto di riferimento delle PMI italiane

Lascia un commento

31 marzo 2018 di ilbroker

Nel percorso di trasformazione per diventare un partner dei clienti e assicuratore leader nelle Commercial Lines, AXA Italia avvia un progetto innovativo e dà vita ad una rete di riferimento per la protezione delle Piccole e Medie imprese. Obiettivo è arrivare a 120 professionisti entro fine anno e a 200 nel 2020.

Una rete di professionisti, operanti in agenzia, dedicata alla protezione delle Piccole e Medie Imprese, in grado di fornire un servizio specialistico a 360°. Sono i Business Advisor, figura innovativa introdotta da AXA Italia per diventare il riferimento in Agenzia per lo sviluppo delle Commercial Lines, pilastro chiave del Piano Strategico del Gruppo.

I Business Advisor si dedicheranno a sviluppare e gestire clienti di piccole e medie dimensioni, dai commerci di prossimità alle strutture produttive e di servizio più complesse, facendo leva sia su competenze tecniche acquisite durante un percorso di formazione innovativo dedicato e su un approccio di vendita consulenziale strutturato e sistematico.

Dopo un percorso di selezione caratterizzato da assessment evoluti, effettuati attraverso tecnologia digitale, i futuri specialisti avranno accesso ad un innovativo percorso di inserimento di un mese. Il percorso studiato su misura per le esigenze di questo tipo di professionisti, grazie all’expertise di AXA nella formazione e nella delle Reti commerciali, come testimoniato dalla nascita dell’Università Agenti, un nuovo approccio alla formazione delle reti distributive con percorsi di sviluppo personalizzati.

L’obiettivo di crescita della rete di specialisti è ambizioso: entro il 2018 saranno inseriti i primi 120 Business Advisor che saliranno a 200 nel 2020.

La figura dei Business Advisor, completerà l’approccio specialistico di AXA, che può già contare su una rete di circa 400 Welfare Advisor, professionisti specializzati nelle soluzioni di welfare familiare, protezione, salute e risparmio, considerata un riferimento sul mercato per qualità ed efficacia.

“Il progetto Business Advisor rappresenta per AXA Italia un ulteriore tassello dell’implementazione del piano strategico 2018 – 2020 ed è una tappa fondamentale del percorso di trasformazione della rete delle agenzie AXA”, ha dichiarato Domenico Martiello, Chief Distribution Officer di AXA Italia. “Vogliamo che diventino ancora più grandi, più forti e ancora di più connotate per la propria capacità di stabilire una relazione moderna con i propri clienti e di offrire soluzioni innovative e servizi professionali. Gli agenti AXA sono imprenditori di successo e possono ancora di più, attraverso i Business Advisor, affermare il loro ruolo di interlocutori privilegiati delle PMI, motore dell’economia italiana”.

“I Business Advisor rispondono a un’esigenza fortemente sentita dagli agenti AXA: rafforzare la propria struttura produttiva, attirare professionisti qualificati e differenziare il portafoglio”, afferma Loretta Credaro, agente e presidente dell’Unione Agenti AXA. “Siamo lieti che AXA abbia lanciato quest’iniziativa alla quale abbiamo contribuito con convinzione”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 2,035,268 Visite

Spazio per Te

Segui assieme ad altri 9.198 follower

AEC SpA

AFI – ESCA

Blog Per Innovare

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: