I Lloyd’s confermano la loro solidità in seguito alle pesanti perdite del 2017

Lascia un commento

22 Marzo 2018 di ilbroker

In seguito ad uno degli anni più costosi della passata decade a causa delle catastrofi naturali, i Lloyd’s, il mercato per le assicurazioni e riassicurazioni speciali, hanno annunciato oggi una perdita aggregata del mercato pari a €2,3 miliardi per il  2017.

I principali dati finanziari sono:

• Perdita lorda aggregata del mercato di €2,3 miliardi (2016: Utile lordo di of €2,5 miliardi)

• Premi lordi sottoscritti pari a €38,3 miliardi (2016: €36,4 miliardi)

• Principali sinistri nel 2017:  €5,1 miliardi (2016: €2,5 miliardi)

• Ritorno netto sull’investimento di €2,1 miliardi (2016: €1,6 miliardi)

• Combined ratio del 114,0% (2016: 97,9%)

Dopo alcuni anni relativamente positivi per le catastrofi, la frequenza e la portata dei disastri che hanno colpito varie parti del mondo nella seconda metà del 2017, hanno dato origine a sinistri, costati €5,1 miliardi al mercato dei Lloyd’s, più del doppio rispetto all’anno precedente (2016: €2,5 miliardi). Questi sinistri rilevanti hanno generato una perdita tecnica pari a €3,9 miliardi per il 2017 (2016: utile di €0,6 miliardi), che si traduce in un combined ratio del 114,0% (2016: 97,9%).

Il mercato dei Lloyd’s si è impegnato duramente per pagare i sinistri agli assicurati durante l’anno. Durante il 2017 il mercato dei Lloyd’s ha pagato sinistri al lordo della riassicurazione per un totale di  €20,9 miliardi, confermando il ruolo cruciale del mercato nel dare supporto alla veloce ripresa delle aziende, delle comunità e dei paesi in seguito ai disastri.

Il mercato dei Lloyd’s ha fatto fronte a questi impegni considerevoli senza impatti significativi sulle risorse totali che rimangono solide e ammontano a  €31,1 miliardi. Anche la capitalizzazione dei Lloyd’s rimane solida ed i nostri ratings, assegnati dalle principali agenzie di rating, sono invariati:  A (eccellente) da A.M. Best, A+ (forte) da Standard & Poor’s e AA- (molto forte) da Fitch.

Il Chief Executive dei Lloyd’s, Inga Beale, ha detto:

“Il 2017 è stato un anno eccezionalmente impegnativo per il mercato, caratterizzato da  condizioni di mercato difficili e dalle pesanti conseguenze derivanti dalle catastrofi naturali. Questi fattori hanno portato, per la prima volta in sei anni, alla perdita dei Lloyd’s.

“I Lloyd’s sono sempre pronti ad offrire supporto ai clienti quando ne hanno maggior bisogno, mettendo a disposizione le risorse finanziarie per permettere ad aziende, governi e, più importante, alle persone di riprendersi e ricostruire le loro vite nel minor tempo possibile ed io sono molto orgogliosa della risposta del mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quante visite?

  • 2.265.175 Visite

Seguici via mail

Unisciti a 9.469 altri iscritti

AEC SPA

AFI – ESCA

Tecnica Commerciale o Tecnica Assuntiva?

  • STA PER USCIRE IL NUOVO LIBRO di Mirko ODEPEMKO
  • PRENOTALO
  • MANDA email a info@ilbroker.it

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 – 16122 Genova. Testata Telematica – Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.