Per Innovare a cura di per S.p.A. – Sinergia e competenza per ripartire dopo un incendio: il caso Rica Spa

2

7 Febbraio 2018 di ilbroker

”Permettere a un’azienda di ripartire il più presto possibile dopo un evento accidentale è uno degli aspetti più importanti che la figura della società di risanamento permette”: è ciò che Sergio Ginocchietti, Dirigente Liquidazione Property di Unipolsai Assicurazioni afferma in merito all’incendio che interessò Rica Spa, nota azienda di cosmetici di Belpasso, in provincia di Catania. “Un assicurato che subisce un sinistro – continua – vive un vero e proprio trauma di cui non ha preparazione”.
Erano le 6.30 circa di una mattina di febbraio quando un corto circuito, partito da un macchinario, divorava in poco tempo gran parte dell’edificio intaccando l’area produttiva, quella di stoccaggio, gli uffici e il futuro di 50 dipendenti. Perché, nonostante tutte le possibili precauzioni che si possono intraprendere in materia di sicurezza, un incendio rimane pur sempre un evento imprevedibile e la prima cosa necessaria da fare è affidarsi a mani esperte: quelle della propria assicurazione e di una società di risanamento che sappia dove e come intervenire. Proprio quello che ha fatto Rica Spa, consapevole che per ripartire non sarebbero bastate semplici operazioni di pulizia ma l’arrivo di una squadra di tecnici specializzati sia in attività di bonifica civile che di risanamento elettronico e meccanico. Valore aggiunto che solo una società di risanamento può garantire, forte di una specifica esperienza nel settore e di un know how consolidato nel tempo.
A poche ore dal ricevimento della chiamata al numero verde, per S.p.A. effettuava un accurato sopralluogo e intraprendeva immediatamente le attività di salvataggio impiegando più di 30 tecnici e utilizzando prodotti specifici utili a bloccare il processo di corrosione già in atto. Dopo nemmeno 20 giorni riprendeva la linea produttiva mentre continuavano le altre operazioni di bonifica mediante un puntuale e meticoloso lavoro di compartimentazione temporanea, suddividendo le diverse aree di produzione e di stoccaggio.
“Abbiamo lavorato insieme a per S.p.A. per dare continuità all’azienda con l’intento di ridare il prima possibile la linea produttiva pronta per ripartire”, spiega il perito di parte Pietro Benedetto Fisichella che ha gestito e coordinato il sinistro in stretta collaborazione con lo studio peritale Mercadante, fiduciario di Unipolsai Assicurazioni. Grazie a loro Rica Spa ha trovato quel supporto concreto sia per gli aspetti burocratici necessari ad avere l’indennizzo che per il coordinamento e controllo di tutte le azioni che si sono rese necessarie a riportare la situazione allo stato pre-sinistro. In quasi un mese e mezzo ritornava alla normalità con alle spalle un’esperienza certamente difficile ma, senza dubbio, superata alla grande!

2 thoughts on “Per Innovare a cura di per S.p.A. – Sinergia e competenza per ripartire dopo un incendio: il caso Rica Spa

  1. Fulvio ha detto:

    Tipico intervento informativo!!
    Aspettavo questo post dopo il mio commento a quello precedente.
    I casi sono due:
    il primo non lo dico ed il secondo è che la proprietà del blog debba decidersi ad affidarsi ad un’agenzia che sappia quantificare e farsi pagare le campagne pubblicitarie.

    • ilbroker ha detto:

      Per trasparenza Caro Sig. Fulvio pubblichiamo ogni commento dei nostri affezionati lettori. La ringraziamo del Suo contributo e del suggerimento. Se ci vuole scrivere in privato ne saremmo felici. Saremmo felici che firmasse anche con Suo nome e cognome i suoi commenti. Crediamo nella trasparenza. Buona giornata. la redazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quante visite?

  • 2.267.678 Visite

Seguici via mail

Unisciti a 9.467 altri iscritti

AEC SPA

AFI – ESCA

Tecnica Commerciale o Tecnica Assuntiva?

  • STA PER USCIRE IL NUOVO LIBRO di Mirko ODEPEMKO
  • PRENOTALO
  • MANDA email a info@ilbroker.it

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 – 16122 Genova. Testata Telematica – Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.