Calciatori e assicurazioni, le gambe di Ronaldo valgono due volte quelle di Messi

Lascia un commento

26 dicembre 2017 di ilbroker

Assicurazioni gambe Ronaldo e Messi. La Liga si prepara a vivere la grande sfida tra Real Madrid e Barcellona il prossimo 23 dicembre, un match che tiene col fiato sospeso milioni di appassionati nel mondo.

Tra le tante preoccupazioni dei tifosi, in primis chi porterà a casa i tre punti, ce ne sono alcune più particolari. Per alcuni infatti il timore è che uno tra Messi e Ronaldo – gli unici due vincitori al mondo di 5 palloni d’oro – si possa infortunare, in una gara così sentita e in cui nessuno vorrà tirare indietro la gamba. E a proposito di gambe, quelle di questi giocatori e di molti altri atleti hanno un valore elevato e le società rischiano perdite per milioni di euro se non si proteggono dal rischio di infortuni.

È interessante notare che, in base alle informazioni analizzate da Acierto.com – società leader nella comparazione e contrattazione di assicurazioni sanitarie –, le gambe di Cristiano Ronaldo varrebbero il doppio rispetto a quello di Leo Messi.

Assicurazioni gambe Ronaldo e Messi, quanto valgono le polizze

In particolare, anche se non si hanno le cifre esatte, sembra che il Real Madrid abbia sottoscritto una polizza con un indennizzo di 100 milioni di euro per proteggere le gambe del portoghese da eventuali incidenti che gli impedirebbero di continuare a giocare, mentre le gambe dell’argentino sarebbero assicurate per una cifra più discreta: 50 milioni di euro.

Florentino Pérez ha esperienza nell’assicurare le sue stelle sin dai tempi dei “Galacticos”. Secondo gli esperti di Acierto.com, David Beckham è stato assicurato per 100 milioni di sterline (150 milioni di euro) nel 2006, l’assicurazione più alta nella storia per un calciatore.

Anche Zinedine Zidane era assicurato per poco più di 75 milioni; Raúl González Blanco per circa 70 milioni, e il portiere Iker Casillas aveva la propria assicurazione, nel suo caso per le mani. Erano assicurate per non meno di 7,5 milioni di euro ciascuno ed erano coperte per gli incidenti derivanti da qualsiasi attività, sia privata che in ambito professionale, 24 ore al giorno e in qualsiasi parte del mondo.

L’ultimo ad essersi aggiunto all’elenco delle assicurazioni milionarie è Gareth Bale, con una polizza da 91 milioni. In pratica, la maggior parte dei giocatori nei grandi club ha delle assicurazioni e il premio è di solito tra lo 0,5% e il 4% del loro reddito annuale. Normalmente, una singola assicurazione non copre a pieno il rischio di una polizza con queste caratteristiche se supera i 15 milioni di euro, motivo per il quale se ne sottoscrivono diverse al fine di ripartire il rischio più efficacemente.

Per calcolare il premio, le compagnie non solo tengono conto delle lesioni subite dal giocatore, la sua posizione in campo, il numero di partite giocate ogni stagione, l’età e costituzione fisica, ma analizzano dettagliatamente le loro abitudini cercando possibili “cause di lesioni future”: la vita al di fuori degli allenamenti, altri sport praticati e persino le auto guidate.

Durante l’ultimo Mondiale, le nazionali di Germania, Spagna e Inghilterra sono state quelle che hanno stipulato le polizze più alte. In totale, la protezione delle gambe dei 736 giocatori che hanno partecipato alla Coppa del Mondo sarebbe costata circa 7.700 milioni di euro; e nella prossima Coppa del Mondo in Russia la cifra potrebbe crescere sensibilmente.

FONTE: Calcio Finanza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 1,791,038 Visite

GenialPiù

Spazio per Te

Segui assieme ad altri 8.809 follower

AEC SpA

AFI – ESCA

ACB

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: