Tecnologia per le perizie e non solo che può essere fuorviante.

1

10 agosto 2017 di ilbroker

Siamo a conoscenza che negli ultimi mesi stanno iniziando le perizie assicurative anche con uso del GPS di whatsapp. Sembrerebbe tutto molto “magico” e comodo se non fosse che la posizione GPS, proprio di whatsapp può essere falsata.

Vi spieghiamo come fare per condividere una posizione Gps falsa in Whatsapp, con qualsiasi sistema, seguendo questi semplici passi:

  • Apriamo Whatsapp
  • Scegliamo il contatto a cui inviare la falsa posizione Gps
  • Scegliamo l’icona di invio Posizione Gps

  • Facciamo TAP sull’icona quadrata


  • Spostiamo il puntatore in qualsiasi parte del pianeta facciamoci Tap sopra e scegliamo “Invia questa posizione”

Il gioco è fatto, ma la perizia non è sicuramente attendibile.

Fonte: Il Broker

One thought on “Tecnologia per le perizie e non solo che può essere fuorviante.

  1. federico ha detto:

    stupisce che non sia moto a tutti. Le videoperozie si devono basare su altri fattori.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 2.206.799 Visite

Amissima

Segui assieme ad altri 9.397 follower

AEC SpA

AFI – ESCA

Blog Per Innovare

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: