NOBIS INCONTRA GLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI ALLO JUVENTUS STADIUM DI TORINO!

Lascia un commento

4 Marzo 2017 di ilbroker

Si è tenuta in una location d’eccezione, lo Juventus Stadium, laconvention annuale per gli intermediari assicurativi organizzata dalla torinese Nobis,realtà del panorama assicurativo italiano nata nel capoluogo piemontese nel 2008, graziead un innovativo progetto maturato nel settore automotive, che oggi opera nei principalirami danni.Nel corso della mattinata, all’interno della prestigiosa sala del Club Giampiero Boniperti,il management della società ha illustrato, davanti ad una platea di oltre 100 intermediariassicurativi di primaria importanza, i principali risultati operativi conseguiti nel corsodell’ultimo anno e le importanti prospettive per il futuro prossimo. Il 2017 vedrà infatti la”nalizzazione della fusione tra Nobis e Filo diretto Assicurazioni, due compagnie chegrazie ai 150 milioni di euro di raccolta nel 2016 potrebbero dar vita al 24° gruppoassicurativo per premi emessi.

Al termine della convention, l’Amministratore Delegato di Nobis Assicurazioni, Carlo Calvi,il presidente del Gruppo Intergea e del Gruppo FDN Insurance, Alberto Di Tanno, e glialtri membri del top management hanno pranzato con gli ospiti per poi visitare le tribunedello Juventus Stadium e scendere direttamente sul terreno di gioco, respirandol’atmosfera unica ed inimitabile che solo lo stadio del club più titolato d’Italia sa offrire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quante visite?

  • 2.267.932 Visite

Seguici via mail

Unisciti a 9.467 altri iscritti

AEC SPA

AFI – ESCA

Tecnica Commerciale o Tecnica Assuntiva?

  • STA PER USCIRE IL NUOVO LIBRO di Mirko ODEPEMKO
  • PRENOTALO
  • MANDA email a info@ilbroker.it

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 – 16122 Genova. Testata Telematica – Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.