Italiani scaramantici alla guida? No, anche se…

Lascia un commento

16 Febbraio 2017 di ilbroker

Che la scaramanzia sia presente in Italia non è cosa nuova, ma una curiosa indagine di Facile.It ha fatto emergere un dato in controtendenza. 

Infatti, come emerge dalla ricerca, il 56% degli intervistati ha dichiarato di non ricorrere a particolari oggetti quando ci si mette alla guida in quanto non crede in questo tipo di superstizioni.

Il restante 44% ammette di essere superstizioso e certamente non manca di fantasia sia in fatto di eventi che di “soluzioni”.

Un evergreen è il gatto nero considerato la maggiore fonte di malasorte se non propriamente affrontato. A seguire il carro funebre vuoto senza dimenticare la maledizione di venerdì 17.

Le soluzioni sono anch’esse infinite, dal ferro di cavallo al classico cornetto rosso passando dai più improbabili portafortuna.

Contro il venerdì 17, invece, pare che esista solo un rimedio, drastico ma efficace: lasciare la macchina ferma nel box fino al giorno dopo! 

Quindi per chi si dovesse spostare nella giornata di domani potrebbe beneficiare di una piacevole sorpresa: la riduzione del traffico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quante visite?

  • 2.267.885 Visite

Seguici via mail

Unisciti a 9.467 altri iscritti

AEC SPA

AFI – ESCA

Tecnica Commerciale o Tecnica Assuntiva?

  • STA PER USCIRE IL NUOVO LIBRO di Mirko ODEPEMKO
  • PRENOTALO
  • MANDA email a info@ilbroker.it

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 – 16122 Genova. Testata Telematica – Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.